ANCHE PRESSO LA ASL 02 LANCIANO-VASTO-CHIETI, E’ STATO SOTTOSCRITTO IL CIA CHE PREMIA IL PERSONALE SANITARIO

La CISL FP sottoscrive l’accordo decentrato presso la ASL 02 Abruzzo che riconosce l’eccezionale attività svolta dagli operatori sanitari durante l’emergenza epidemiologica determinata dal diffondersi del COVID – 19 nel periodo 1 marzo 30 aprile 2020.

Un importante accordo in materia di premialità è stato sottoscritto oggi 23 ottobre 2020 tra la Direzione ASL 02 Abruzzo, le OO.SS. e la RSU; Il risultato raggiunto oggi, mette in luce il riconoscimento agli sforzi e ai sacrifici fatti a tutela della collettività da tutti gli operatori che si sono spesi in prima linea per contrastare questa terribile pandemia.

Rivendichiamo l’importante accordo e ribadiamo che ha prevalso, nelle sigle firmatarie, il senso di responsabilità nei confronti delle lavoratrici e dei lavoratori, in quanto trascinare ancora la sottoscrizione, avrebbe comportato il rischio concreto di far saltare completamente la possibilità di dare il riconoscimento economico a chi si è speso in prima linea per contrastare la pandemia, creando di fatto un danno concreto per i lavoratori.

Con la sottoscrizione presso la ASL 02 di Lanciano-Vasto-Chieti, che si aggiunge all’accordo siglato e già in liquidazione presso la ASL 03 di Pescara, siamo a metà dell’opera in Regione Abruzzo, in quanto nella giornata di Lunedì per la ASL 04 di Teramo e mercoledì per la ASL 01 di Sulmona-Avezzano-L’Aquila, sono state già convocate ufficialmente le trattive per addivenire alla sigla, atto indispensabile per dare il giusto riconoscimento economico alle lavoratrici e ai lavoratori.

Il Segretario

Gaspare Spoltore

Il Segretario Generale

Vincenzo Mennucci

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Facebook
Twitter
Instagram
Telegram